36 | IN VIAGGIO A PIEDI SULLE ALPI. A 19 anni verso l’ignoto

Sabato 4 Aprile

Piazza Domenico Cavalca
Inizio:
 h 16:00
Fine: h 19:30

Una passeggiata avventurosa con Franco Michieli e il suo ultimo libro appena uscito La traversata delle Alpi, effettuata da lui subito dopo la Maturità. Quell’avventura annuncia già in forma ancora inconsapevole ciò che caratterizza il suo modo di esplorare territori sconosciuti e lo stile non comune di un grande camminatore.

Intuivo che la più grande bellezza del viaggio era dipesa dal trovarmi in relazione con un divenire misterioso, che mi aveva accolto in un abbraccio invisibile e selvatico quasi conducendomi attraverso le montagne.”

  • Si raggiunge il Frantoio per la merenda (evento 39 | MERENDA AL FRANTOIO) con tutti gli altri camminatori per poi rientrare in paese.
  • Difficoltà: percorso semplice, adatto a tutti.
  • Cosa indossare e portare: Calzature adeguate, mantella o ombrello in caso di pioggia.
  • Bambini: sono i benvenuti.
  • Animali: Nel rispetto di tutti e sotto la responsabilità dei proprietari.
  • La partecipazione a questo evento è gratuita. Sarà gradita un’offerta di sostegno alla manifestazione! Non è necessaria la prenotazione.

Per info contatta la segreteria

L’ABBRACCIO SELVATICO DELLE ALPI

Una traversata alpinistica sotto il sole e le stelle,
dall’adolescenza verso l’ignoto

Estate 1981. Franco, terminato da qualche ora l’orale di maturità, si mette in cammino con l’amico Andrea. Portano il minimo dell’attrezzatura necessaria per poter affrontare qualsiasi tipo di ambiente: zaino, picca, cartine, abbigliamento estivo e invernale, sacco a pelo e un sottile sacco da bivacco. Niente tenda, niente fornelletto. L’obiettivo? La traversata delle Alpi, dal Mar Ligure all’Adriatico.

Ad accompagnarlo, dopo Andrea, si alterneranno altri sette amici, fondamentali per la riuscita dell’impresa. 81 giorni, circa 2.000 Km, 219.000 metri di dislivelli, 25 cime tra le più significative della catena delle Alpi; gran parte dei pernottamenti bivaccando all’aperto o sotto ripari di fortuna. Un viaggio alpinistico, un’avventura tra amici, tante domande, tante scoperte. Non per battere un traguardo, o per aggiungere una tacca all’elenco delle altre traversate, ma per immergersi nella natura completamente e «commisurare la propria dimensione con la reale grandezza della montagna, o di ciò che non è umano, e ci sovrasta». Dopo quasi quarant’anni, Franco Michieli racconta la sua esperienza riportandoci nelle Alpi di allora in un viaggio vagabondo, libero, tra vallate e ghiacciai, in uno spazio che rispetto alla piccolezza della persona vale l’infinito.
Collana “Passi”, Ponte alle Grazie, in uscita il 19 marzo 2020

Franco Michieli

Franco Michieli

Esploratore e geografo

Ho percorso terre selvagge e inospitali senza bisogno di bussole o gps perché, a saperla leggere, la traccia del cammino emerge da sé. Anche di notte. 

Sito web