6 | SULLA VIA DEGLI EREMITI: foto e storia di un passo

Venerdì 3 Aprile

Inizio: ore 16:30
Fine: ore 19:30 
Ristorante il Foro – San Giuliano Terme

“Guarda nel profondo della natura e allora capirai tutto meglio.” Albert Einstein

Affronteremo un breve percorso di 4.5 km con una pendenza
media del 5% (difficoltà T), che dal Foro giunge al Passo di Dante tramite
il sentiero CAI 115, per poi proseguire sullo 00. Passeremo quindi per il
Valico le Croci e raggiungeremo l’Eremo della Spelonca, una
testimonianza del fenomeno dell’eremitaggio che ha caratterizzato il
Monte Pisano in età medievale. Durante il percorso sono previste due brevi lezioni di fotografia, ogni camminante sarà invitato a portare con sè uno smartphone o, se in suo possesso, una qualsiasi macchina fotografica. Nella prima sosta si affronteranno i punti chiave della fotografia di paesaggio, mentre nella seconda questi verranno applicati con l’utilizzo dei propri smartphone, in modo che il partecipante possa sintetizzare la teoria nella pratica quotidiana.

Il sentiero che percorreremo (CAI 115) riprende una via
storicamente nota ed utilizzata fin dall’antichità per superare il monte e
raggiungere il lato lucchese, che ci permetterà di immergerci nelle radici dell’eremitismo sviluppatosi tra XI e XIII secolo in Toscana, specialmente nei territori pisano-
lucchese e senese. Potremmo cosi apprezzare e riscoprire la ricchezza dei paesaggi e della natura, che accompagnarono lungo il cammino gli Eremiti, consolidando cosi la storia attraverso il cammino e creando una nuova memoria indelebile attraverso le nostre foto.

  • Difficoltà: Lunghezza: 4.5km, dislivello: 300mt, pendenza: 5%, T (TURISTICO)
  • Cosa indossare e portare: scarpe da trekking, mantellina impermeabile, abbigliamento “a cipolla”, uno snack, torcia frontale ed acqua.
    Durante il percorso, ci saranno due tappe dedicate alla fotografia, perciò per chi fosse interessato può portare con sè la propria macchina fotografica. I non possessori di attrezzatura fotografica ma ugualmente interessati sono invitati ad usare il proprio smartphone.
  • Bambini: Si, 12 anni età minima
  • Animali: Nel rispetto di tutti e sotto la responsabilità dei proprietari.
  • La partecipazione a questo evento è gratuita. Sarà gradita un’offerta di sostegno alla manifestazione!
  • Questo evento è a prenotazione obbligatoria. Per iscriverti vai al form qui sotto oppure contatta la segreteria.
PER PRENOTARE CLICCAMI – EVENTO ad iscrizione consigliata
Laura Mura

Laura Mura

Fotografa

Mi chiamo Laura Mura, sono laureata in Fotografia alla Libera Accademia delle Belle Arti di Firenze. Cresciuta in Sardegna, fin da piccola, la natura e la fotografia sono state per me due grandi passioni. La fotografia, mi ha permesso di osservare e capire meglio la natura, la sua ricchezza e sensibilizzare il mio sguardo a tutto ciò che mi circonda. Attraverso le mie foto, cerco di imprimere le sensazioni, che solo stare in natura può farti provare, divulgandole al mondo come parole non dette ma chiare e percettibili. L’escursionismo è il perfetto connubio tra queste due grandi passioni.