58 | VERSO LA CURVATURA DELL’ORIZZONTE da Montemagno

Domenica 5 Aprile
Montemagno
Inizio: h 10:30

Prato a Ceccottino
Fine
: h 12:00

  • ITINERARIO: 3,5 km per 1,30 ore di cammino escluse le soste. 
Dislivello: +350 m. Senza particolari difficoltà tecniche. Il tracciato ricalca strade sterrate e l’impegno fisico richiesto è minore (consigliate buone calzature). 
  • RIENTRO: alle 16:30 Francesco vi accompagnerà nuovamente a Montemagno seguendo lo stesso percorso dell’andata. 
    In alternativa:
    – rientro in autonomia
    – rientro in gruppo a Vicopisano in due orari differenti, prima e dopo l’inizio del CONCERTO [evento 63] (alle h 14:30 e  alle h 16:30). La guida si prenderà cura di coordinare.
    In entrambi i casi a Vicopisano un servizio navetta, disponibile senza prenotazione dalle 17, ti riporterà al luogo di partenza.
  • PER CHI HA BAMBINI: bambini maggiori di 12 anni, abituati a camminare per dislivelli e ore di cammino indicate e in gruppo potranno partecipare sotto la responsabilità e conduzione di un adulto accompagnatore.
  • COSA INDOSSARE E PORTARE: scarponi di buona qualità impermeabili all’acqua, zainetto col necessario giornaliero (giacca impermeabile, acqua e PRANZO AL SACCO – vedi anche qui), abbigliamento adeguato ad un’escursione in montagna e adatto alla stagione e alle condizioni meteo (chiedere se si hanno dubbi).
  • Per una panoramica degli eventi di domenica verso, sopra e sotto la Verruca vedi qui
  • La partecipazione a questo evento è gratuita. Sarà gradita un’offerta di sostegno alla manifestazione! 
  • Questo evento è a prenotazione obbligatoria. Per iscriverti vai al form qui sotto oppure contatta la segreteria.
PER PRENOTARE CLICCAMI – EVENTO ad iscrizione obbligatoria
 
Francesco Franceschi

Francesco Franceschi

Guida Ambientale

Nato in Versilia, Terra ricca di ambienti naturali e biodiversità, caratteristiche che pian piano lo hanno avvicinato alle sue grandi passioni: la Natura, il Trekking e la Fotografia. Nel 2013 corona uno dei suoi sogni; diventare Guida Ambientale. Mettendo così a disposizione delle persone le proprie conoscenze naturalistiche, paesaggistiche e culturali del territorio.