Campi Natura per bambini e ragazzi

Tante proposte nella Natura, giocose, avventurose, irripetibili! L’associazione Dèi Camminanti prepara dal 2015 campi residenziali in natura per bambine e bambini, ragazze e ragazzi, al mare, in montagna, in collina, in Toscana, Liguria e Piemonte, in tenda e in rifugio.

Il camminare e lo stare in Natura caratterizzano i nostri campi estivi. Lavoriamo nel dialogo con i bambini e i ragazzi proponendo loro tante e varie attività: laboratori di teatro, osservazione del cielo, yoga, escursioni, fotografia… dedicandoci alla cooperazione nello stare assieme, alla creatività e all’immaginazione.

    VIENI AL CAMPO…

    Troverai una grande offerta di beni: potremo guardare insieme il risveglio del giorno o le stelle di notte accoccolati sulla sabbia del mare o sdraiati in una radura vicino ad un albero, conosceremo chi ci accompagna nel cammino e non abbiamo mai incontrato prima, balleremo vicino ad un fuoco, ascolteremo le nostre voci e quelle del mondo che ci circonda.

    Ci divertiremo nella Natura con tante attività: escursioni, giochi, teatro, laboratori manuali, esperienze corporee ed emozionali con operatori competenti e di grande esperienza.

    Sperimenteremo nuove abitudini e ci nutriremo di cibi sani, genuini e gustosi.

    Proveremo a non lasciare tracce nell’ambiente e a comprendere che possiamo vivere più felicemente in modo collettivo e libero, godendo di quello che abbiamo e che già siamo, e riscoprendoci nuovi ogni giorno.

     

    LE SETTIMANE del 2021

    Inizio Fine Titolo Età Dove
    mer 30 giugno dom 4 luglio PICCOLE ONDE 6-8 Camping Mare e Sole, Tirrenia
    dom 4 luglio sab 10 luglio IO E IL MARE 12-16 Camping Campo Al Fico
    dom 11 luglio sab 17 luglio CUSTODI DI BELLEZZA… IN MONTAGNA! 7-11 Rifugio del Freo, Stazzema (LU) 
    dom 25 luglio ven 30 luglio PICCOLO TREKKING NELLE ALPI APUANE 7-11 Apuane: Careggine, Levigliani 
    lun 26
    luglio
    dom 1 agosto NATURAL POWER TREKKING 10-14 Parco del Beigua
    dom 22 agosto sab 28 agosto TRA I FILI D’ERBA
    7-10
    Agriturismo La Sereta,
    Fraconalto (AL)

     

    COSA FACCIAMO

    Ogni settimana, convivialità e condivisione e l’offerta di un’alimentazione sana e genuina. Proponiamo: giochi, serate al fuoco, escursioni, teatro, esperienze corporee ed emozionali con operatori competenti e selezionati (guide ambientali, insegnanti yoga, attrici, educatori).

    Nella Natura sperimentiamo nuove abitudini, cibi ed esperienze. Come proviamo a non lasciare tracce nell’ambiente, così tentiamo di seminare l’idea che possiamo vivere più felicemente, in modo più comunitario e libero, guadagnando in termini di affermazione di sé, crescita e ricchezza interiore per godere meglio di quello che già abbiamo, di quello che già siamo. Suggeriamo pratiche per avviare percorsi di vita, di cambiamento, nutrendo con buon “cibo” le idee, le emozioni, il corpo e le conoscenze!

    IN OGNI CAMPO

    Ascolto, silenzio, dialogo.

    Condivisione, relazione: io, l’altro, noi, l’ambiente/contesto che ci circonda.

    Limite, superamento del limite e riconoscimento.

    Emersione delle proprie qualità, risorse, caratteristiche, senza giudizio bene/male o giusto/sbagliato.

    Gioco e strumenti di comunicazione e di rappresentazione diversi, nuovi (teatro, disegno, argilla, uso di materiali, yoga, massaggio, avventura …).

    La dimensione spazio/tempo. Ritmo.

    Il camminare e il movimento libero e spontaneo nella natura.

    Il cibo condiviso e nutriente, attento alla salute alla sostenibilità.

      SEGRETERIA

      COSTI

      Costo campi da € 300 a € 350 euro con possibilità di sconti
      + € 15,00 di tessera associativa annuale comprensiva di assicurazione infortuni CAES

      Entra nella pagina relativa ad ogni campo per conoscere sconti e modalità di pagamento

       

      I LUOGHI

      • Il Campeggio Campo al Fico si affaccia sul Parco Naturale della Sterpaia, scenario naturale di rara bellezza. La spiaggia della Sterpaia (parco costiero protetto) è raggiungibile in bicicletta dal campeggio attraverso un sentiero in mezzo ai campi e alla macchia. Il suggestivo tratto di costa dal mare cristallino fa parte insieme a Francia e Principato di Monaco del cosiddetto Santuario Pelagos per la protezione dei cetacei.
      • Agriturismo La Sereta, Località Sereta di Degli, Fraconalto (AL)
        Nel bosco, lungo il torrente, nel terreno dell’agriturismo abitato da socievoli animali domestici. Il campo si svolgerà in una valletta laterale tra la Valle Scrivia e la Val Lemme, a circa 40 km da Genova, tra prati e pascoli ancora resi vivi dal lavoro dell’uomo e dalla presenza di animali e
        incorniciata da boschi di castagno.
      • Rifugio del Freo-Pietrapana in località Mosceta – Stazzema (LU), Parco delle Alpi Apuane  a 1180m s.l.m. Un rifugio CAI situato in un’aperta valle caratterizzata da numerose sorgenti d’acqua, prati, faggete e boschi di conifere.
      • Camping Mare e Sole, Tirrenia Località Calambrone – Tirrenia (PI).
        Il campeggio, situato direttamente sul mare e dotato di spiaggia privata ad uso esclusivo, è collocato all’interno del Parco Naturale di Migliarino, San Rossore ed è situato sulla bellissima costa tirrenica in un’area ricca di relax e divertimento.
      • Parco del Beigua, la più vasta area naturale protetta della Liguria e riconosciuta patrimonio dall’UNESCO, uno spettacolare balcone formato da montagne che si affacciano sul mare, che racchiudono vaste distese di prati e limpidi laghetti, boschi di faggi, roveri e castagni. Un vero mosaico di ambienti diversi, nel quale è possibile osservare il volo dei rapaci diurni e fioriture tipiche della zona.
      • Apuane: Careggine, Levigliani Le Alpi Apuane sono un’aspra e bella catena montuosa tra la valle del Serchio e la Versilia nelle province di Lucca e Massa Carrara. Il nostro trekking si articola tra le località di Vianova (Careggine, LU) e di Levigliani (Stazzema, LU) per uno sviluppo di soli Km 17,5 circa suddivisi in 4 giorni di spostamenti (dopo il primo giorno di arrivo c’è un giorno intermedio di sosta).
      INFO e ISCRIZIONI ai Campi

      Per iscriverti online: nella pagine relative ad ogni campo trovi la form d’iscrizione e le informazioni dettagliate

      Hai domande? Hai bisogno di informazioni o chiarimenti

      Iscriviti alla newsletter





      Iscriviti all'associazione

      Dèi Camminanti

      Domanda a socio >

      PASSI SU PIETRE

      1716 PUNTI DI VISTA. “Ogni pietra corrisponde a un passo, e a ogni passo corrisponde un paesaggio”
      Il sentiero al di qua del cancello è fatto di lastre lisce e al di là di ciottoli grezzi: è il contrasto tra la civiltà e la natura? Là il sentiero si biforca in un braccio dritto e in uno storto; il primo si blocca a un punto morto, il secondo va avanti: è una lezione sul modo di muoversi del mondo? Ogni interpretazione lascia insoddisfatti; se c’è un messaggio, è quello che si coglie nelle sensazioni e nelle cose, senza tradurle in parole. E’ proprio in quanto obbediscono alla misura dei passi, che le pietre comandano i movimenti dell’uomo in marcia, lo obbligano ad un’andatura calma e uniforme, ne guidano il cammino e le soste. Se c’è una corrispondenza tra i punti di vista e i passi, se ogni volta che si avanza il piede destro o sinistro sulla pietra successiva s’apre una prospettiva. Ecco cos’è il sentiero: un congegno per moltiplicare [i punti di vista]: le pietre lisce che compongono il sentiero della villa di Katsura sono in numero di 1716, dunque 1716 punti di vista. Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi. Tratto da I Mille Giardini di Italo Calvino