Laboratorio di teatro 2018

Laboratorio di teatro 2018: I Geni del bosco

ESPERIENZA DI TEATRO SELVAGGIO IN CAMMINO
a cura di Associazione Dèi Camminanti e Policardia Teatro Centro Di Creazione Internazionale

Il laboratorio di teatro in cammino, riservato ai soci, si tiene OGNI TERZA DOMENICA DEL MESE, DAL 21 GENNAIO AL 20 MAGGIO 2018 con un’escursione di una giornata intera guidata e scelta tra i Monti livornesi e le Alpi Apuane. In questa pagina avrete tutti gli aggiornamenti sulle prossime uscite, giornata dopo giornata perché il programma sarà costruito in cammino, come il teatro!
Il lunedì successivo alla camminata continuiamo con la pratica al Teatro di via Verdi di Vicopisano dalle ore 21:15 alle ore 23:15.

dom 18 marzo 2018 – 2° incontro
INTORNO AL MONTE SERRA
Dettagli camminata, cosa portare, modalità d'iscrizione AGGIORNATI
INTORNO AL MONTE SERRA

DIFFICOLTÀ: facile, 2,5 h di cammino escluse le soste a tratti su stradine a tratti su sentiero. 
Dislivello: +/-200 m. Sviluppo: 7,6 Km

RITROVO a Prato Ceragiola, presso Bar I Cristalli h 9:45. Da qui faremo gli ultimi 3,8 km in auto insieme fino al luogo di partenza a piedi

RIENTRO Per le 17 dove avremo lasciato le auto

DOVE E COME ARRIVARE a Prato Ceragiola 640 m, si arriva facilmente dai due versanti opposti del Monte. Da est da Buti e da sud da Calci seguendo le indicazioni per il Monte Serra. Attenzione dal fondovalle ci vuole un po’ di tempo.
Che sia da Buti o da Calci sono circa 8/9 km di strada tortuosa (calcola 20/30 minuti)
GUIDA: Federica Ottanelli

INFO e/o PRENOTAZIONE: info@camminanti.it
A prenotazione obbligatoria con quota di partecipazione di 15 euro
Riservata ai soci dell’associazione Dèi Camminanti o dall’associazione Policardia Teatro

Per avere tutte le informazioni dettagliate ed essere aggiornati occorre prenotarsi entro Venerdì 16 alle ore 14. Non valgono le iscrizioni su Facebook, ma solo via mail in segreteria.

AUTOVALUTAZIONE: questa è una camminata in montagna, senza particolari difficoltà tecniche.

COSA INDOSSARE E PORTARE: scarponi di buona qualità impermeabili all’acqua, zainetto col necessario giornaliero (giacca impermeabile, acqua e pranzo al sacco), abbigliamento adeguato ad un’escursione in montagna e adatto alla stagione e alle condizioni meteo (chiedere se si hanno dubbi). Siamo sui 600/700 m e dato il meteo altalenante pensate bene a come stare caldi e asciutti

Porta con te anche un ricordo di una canzone della tua infanzia da utilizzare durante l’attività

 

dom 21 gennaio 2018 – 1° incontro
Escursione intorno al Moriglion di Penna
Dettagli camminata, cosa portare, modalità d'iscrizione
Si tratta di un anello a partire da Santa Maria del Giudice fino ai 543 metri della vetta.

DIFFICOLTÀ: media 3 h di cammino escluse le soste a tratti su stradine a tratti su sentiero roccioso. 
Dislivello: +/-540 m. Sviluppo: 12 Km

RITROVO a Santa Maria del Giudice h 10, presso il parcheggio del Cimitero (Via del Cimitero Diciannovesima su Google)

RIENTRO Per le 16:30 a Santa Maria del Giudice

DOVE E COME ARRIVARE Santa Maria del Giudice (LU) è sulla via del foro di san Giuliano tra Lucca e Pisa, dal lato di Lucca. Entrando in paese seguire le indicazioni per Hotel Rinascimento.

GUIDA: Federica Ottanelli

INFO e/o PRENOTAZIONE: tel 388 0451557, email info@camminanti.it
A prenotazione obbligatoria con quota di partecipazione di 15 euro
Riservata ai soci dell’associazione Dèi Camminanti o dall’associazione Policardia Teatro
Per avere tutte le informazioni dettagliate ed essere aggiornati occorre prenotarsi entro Venerdì 19 alle ore 14. Non valgono le iscrizioni su Facebook, ma solo via mail in segreteria.

AUTOVALUTAZIONE: questa è una camminata in montagna, senza particolari difficoltà tecniche. Richiede confidenza con i terreni sconnessi e i sentieri montani, e con l’impegno fisico necessario per affrontare salite (fiato, cuore e allenamento!) e discese (ginocchi e caviglie in forma, eventualmente aiutate da buone calzature e bastoncini!).

COSA INDOSSARE E PORTARE: scarponi di buona qualità impermeabili all’acqua, zainetto col necessario giornaliero (giacca impermeabile, acqua e pranzo al sacco), abbigliamento adeguato ad un’escursione in montagna e adatto alla stagione e alle condizioni meteo (chiedere se si hanno dubbi).

Portate anche un mathom: un oggetto che sta in casa vostra a prendere polvere e che non avete mai gettato via ma che in qualche modo vi rappresenta.
Ma cosa è un Mathom? Nel “Signore degli Anelli” di J. R. R. Tolkien “mathom” è il nome dato dagli hobbit a qualsiasi oggetto di nessuna utilità, ma che non si è disposti a buttar via. Infatti gli hobbit erano molto affezionati ai loro mathom, e le loro case ne erano piene.

Ognuno di noi ha uno o più mathom. Nei cassetti, negli armadi, nelle cantine e nelle soffitte.
Che si tratti di vecchi orologi, giocattoli, vestiti, accessori, oggetti d’arredamento, ricordi… ecc… il 21 GENNAIO, in occasione dlla prima camminata, portate il vostro mathom!

dom 7 gennaio 2018
Presentazione gratuita del laboratorio muniti di attrezzatura per camminare e pranzo al sacco presso il Circolo Arci “L’Ortaccio”.

Dettagli incontro
Vi aspettiamo anche se piovesse (in tal caso si farà la presentazione in parte al chiuso, sigh, ma si farà!)
ORE 10.00 : Partenza
ORE 13:00 : Pranzo al sacco
ORE 16:00 : Ritorno al luogo del ritrovo

Per informazioni

tel 388 0451557
email info@camminanti.it
FB
Share This